MIOCINEMA ORIGINAL


 

La proposta editoriale di MioCinema si arricchisce di contenuti esclusivi, Original, ovvero titoli disponibili solo su MioCinema che entrano in piattaforma con cadenza mensile. Una proposta in esclusiva assoluta di film e documentari provenienti dai principali Festival internazionali: nuovi autori, grandi registi, tematiche attuali. Scopri cosa guardare!

 

 

 

VOCI D'ORO di Evgeny Ruman

[Israele | 2019 | drammatico | 88']

 

🏆 Coppa Emoji Presentato in Italia allo scorso Bif&st di Bari, dove ha ricevuto il premio per la Miglior Regia nella sezione-concorso Panorama Internazionale e la Menzione speciale della Giuria per l’Interpretazione a Maria Belkin, è la storia di una coppia di leggendari doppiatori di film dell'Unione Sovietica che emigra in Israele nel 1990. Un omaggio al cinema e a chi lavora dietro i riflettori.

 

 

SINOSSI Victor e Raya Frenkel sono stati le “voci d'oro” del doppiaggio cinematografico sovietico per decenni. Tutti i film occidentali che hanno raggiunto gli schermi sovietici sono stati doppiati da loro. Nel 1990, con il crollo dell'Unione Sovietica, i Frenkel hanno deciso di fare Aliyah - emigrare in Israele, proprio come centinaia di migliaia di ebrei sovietici. 

In Israele non c'è bisogno di doppiatori di lingua russa, e i tentativi di Victor e Raya di usare il loro talento causeranno eventi bizzarri e inaspettati durante i loro primi mesi in Israele, e trasformeranno l'inizio del nuovo capitolo della loro vita in un'esperienza divertente, a tratti dolorosa e assurda.

 

Disponibile da sabato 24 AprileClicca e scopri il film ➡ https://www.miocinema.com/it/


 

BAD LUCK BANGING OR LOONLEY PORN di Radu Jude

[Romania | 2021 | drammatico | 106']

 

🏆 Coppa Emoji Ambientato a Bucarest e girato in tempi di coronavirus (i protagonisti, come noi tutti, indossano la mascherina), il film ha scosso e trionfato al Festival di Berlino 2021, ottenendo il riconoscimento più importante tra gli applausi della critica. Una satira pungente che mette in discussione la scala di valori su cui ancora poggia la società odierna, evidenziandone le contraddizioni e la morale giudicante. 

 

 

SINOSSI Emi (Katia Pascariu) insegnante di una scuola bene di Bucarest, molto amata dagli studenti e molto stimata, si ritrova a dover mettere in discussione tutto quello che negli anni ha conquistato perché un video che la ritrae mente fa sesso spinto con suo marito viene messo in rete. Lo spettatore segue il suo percorso, dalle passeggiate iniziali in una rumorosa Bucarest, tra battute e sguardi malevoli, fino ad un vero e proprio processo allestito nel cortile della scuola in cui, da "imputata", dovrà rispondere alle accuse e alle domande dei genitori dei suoi studenti. In anteprima esclusiva solo l'8 e il 9 aprile. Solo 300 posti disponibili fino ad esaurimento.

 

Disponibile da venerdì 16 AprileClicca e scopri il film ➡ https://www.miocinema.com/it/


 

APPLES di Christos Nikou

[Grecia | 2020 | drammatico | 91']

 

Presentato in anteprima alla 77ma Mostra internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, dove ha aperto la sezione Orizzonti, attraverso immagini spiazzanti, insolite e surreali, il regista mette in scena un’affascinante riflessione sulla memoria, l'identità e il complesso meccanismo di archiviazione dei ricordi.

 

 

SINOSSI Nel mezzo di una pandemia mondiale che causa un'improvvisa amnesia, Aris (Aris Servetalis) è un uomo di mezza età che si ritrova iscritto a un programma di recupero pensato per aiutare i pazienti che non sono stati identificati da nessuno a costruirsi una nuova identità. Aris svolge i compiti che gli vengono prescritti quotidianamente su delle audiocassette, in modo da potersi creare dei nuovi ricordi e documentarli con una macchina fotografica; sembra tornare a una vita normale incontrando Anna (Sofia Georgovasili), a sua volta inserita in un programma di recupero.

 

Disponibile da mercoledì 31 MarzoClicca e scopri il film ➡ https://www.miocinema.com/it/


 

QT8 - QUENTIN TARANTINO THE FIRST EIGHT di Tara Wood

[USA | 2019 | documentario | 104']

 

Un documentario che racconta la carriera del celebre cineasta statunitense, dagli esordi come autore di sceneggiature, Una vita la massimo scritta nel 1987, Natural Born Killer scritta nel 1989 e Dal tramonto all’alba scritta nel 1990, passando per l’esordio dietro la macchina da presa con l’acclamato Le iene, la Palma d’oro a Cannes e l’Oscar alla miglior sceneggiatura originale per Pulp Fiction e il susseguirsi di successi diventati cult del cinema internazionale, fino al suo ottavo film da regista, The Eightful Eight.

 

 

SINOSSI QT8 vanta interviste esclusive di diverse star di Hollywood che hanno lavorato con Tarantino ai suoi film, tra i quali Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Tim Roth, Christoph Waltz. Ma vi sono anche interviste a personaggi che hanno vissuto in prima persona la crescita professionale di Tarantino, come i produttori Stacey Sher e Richard Gladstein, o come l’amico e sceneggiatore Scott Spiegel.
Il documentario racconta retroscena inediti, aneddoti e segreti del grande regista. Vi sono numerosi contributi esclusivi, come riprese dei set, fotografie, video di archivio e animazioni originali.
Infine, non potevano mancare numerose clip dei film di Tarantino, che si amalgamano nel racconto e nei commenti dei protagonisti.

 

Disponibile da venerdì 26 FebbraioClicca e scopri il film ➡ https://www.miocinema.com/it/


 

ASIA di Ruthy Pribar

[Israele | 2020 | drammatico | 90']

 

Opera prima della regista israeliana Ruthy Pribar, Asia ha come protagoniste due splendide attrici: la sorprendente Alena Yiv e Shira Haas, giovane talento del cinema israeliano e rivelazione della serie televisiva Unorthodox. 

 

 

SINOSSI Asia, immigrata russa a Gerusalemme, è una madre single. Per lei la maternità è sempre stata una lotta più che un istinto ovvio. Il suo lavoro da infermiera la tiene molto occupata e la sua giovane età la spinge ad avere ancora una vita privata movimentata e fuori dai canoni tradizionali. Vika, riservata e spigolosa, è nel fiore dell’adolescenza, passa le sue giornate aggirandosi nello skatepark con i suoi amici ed è alle prese con i primi amori e con la scoperta della sessualità. Asia e Vika vivono sotto lo stesso tetto, le loro esistenze si incrociano quotidianamente, interagendo però a malapena. La loro routine viene sconvolta quando la malattia degenerativa di cui Vika soffre si aggrava improvvisamente. I due destini prendono allora una nuova strada: Asia interviene diventando finalmente la madre di cui Vika ha davvero bisogno e la malattia diventa l’opportunità per rivelare e far vivere a pieno il grande amore che esiste tra di loro.

 

🏆 Coppa Emoji Presentato al Tribeca Film Festival 2020, dove ha vinto i premi per la migliore attrice (Shira Haas), la migliore fotografia (Daniella Nowitz) e il premio Nora Ephron (Ruthy Pribar), il film ha vinto al 30° Israeli Academy Awards (Ophir Awards) otto premi, tra cui migliore attrice protagonista, migliore attrice non protagonista e miglior film, riconoscimento che gli è valso la candidatura, come proposta israeliana, agli Oscar 2021.

 

Disponibile da venerdì 12 FebbraioClicca e scopri il film ➡ https://www.miocinema.com/it


 

THE DISSIDENT di Bryan Fogel

[USA | 2020 | documentario | 119']

 

Finanziato dalla Human Rights Foundation, The Dissident è un documentario sconvolgente, un'indagine dettagliata che mette a nudo le colpe del regime saudita e che commuove portando sul grande schermo la vicenda umana, oltre che politica, del grande giornalista. Lucido, potente e diretto, è l’intimo ritratto di un uomo che ha sacrificato tutto quello che aveva in nome della libertà di parola. Con questo film coraggioso, Fogel si unisce a un gruppo di sognatori di tutto il mondo che non dimenticano il lavoro di un uomo che, anche dopo la morte, continua a sfidare coloro che hanno cercato di metterlo per sempre a tacere.

 

 

SINOSSI The Dissident è un documentario che mostra i meccanismi del potere ai più alti livelli, denunciando il labirinto di falsità dietro cui si cela l'assassinio del giornalista del Washington Post Jamal Khashoggi all'interno dell'ambasciata saudita di Istanbul. Offrendo un impressionante numero di filmati inediti e le testimonianze esclusive portate dalle persone più coinvolte nella vicenda, compresa Hatice Cengiz, la fidanzata di Khashoggi, le forze dell'ordine, i pubblici ministeri turchi e il giovane dissidente saudita con cui Khashoggi stava lavorando. The Dissident è una storia di denaro, tirannia e tecnologia fuori controllo. Ogni singola prova porta direttamente al Principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, che non si è fermato davanti a niente pur di occultare la vicenda in tutto il mondo. Al centro del film c'è la figura di Khashoggi, un riformatore di sani principi che cercava di far nascere una società più giusta e più aperta nel suo paese d'origine, l'Arabia Saudita. The Dissident mostra che, nel mondo odierno, nessuno che si opponga ai poteri forti è realmente al sicuro.

 

🏆 Coppa Emoji Accolto con una standing ovation al Sundance Film Festival 2020, la storia dell’omicidio del giornalista del Washington Post Jamal Kashoggi ricostruita dal premio Oscar Bryan Fogel.

 

Disponibile da venerdì 12 FebbraioClicca e scopri il film ➡ https://www.miocinema.com/it

 

 

 


📍  Iscriviti a MioCinema. E' facile, gratis e sostieni la tua sala!

Vai su MioCinema, compila la scheda di iscrizione con i tuoi dati e una volta inserito il CAP scegli il tuo cinema del cuore tra Multisala Odeon, Rialto studio, Roma d'essai o Europa cinema. Acquistando un film sulla piattaforma è come se acquistassi un biglietto per una proiezione in sala. In attesa di riavervi in sala, godetevi il miglior cinema di qualità direttamente a casa vostra. Vi sentiremo, ci sentirete un po' più vicini!

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.