MIOCINEMA | ORIGINAL

Scopri i titoli Original: contenuti esclusivi, provenienti dai principali Festival internazionali, disponibili solo su MioCinema

 

THE WHITE FORTRESS di Igor Drljača

[Bosnia-Herzegovina | 2021 | drammatico | 89']

SINOSSI In un sobborgo fatiscente di Sarajevo, Faruk è un orfano che vive con la nonna malata e trascorre le sue giornate in cerca di rottami metallici cimentandosi in atti di microcriminalità. Un giorno incontra Mona, una timida adolescente di una famiglia politicamente potente. Mona sogna di sfuggire alla prepotente tossicità della sua vita domestica, cerca rifugio e si apre a Faruk.


 

THE WAITER di Steve Krikris

[Grecia | 2018 | drammatico | 95']

SINOSSI Renos è un cameriere solitario che conduce una vita semplice e tranquilla. Osservatore meticoloso, si trova coinvolto suo malgrado nella misteriosa scomparsa del suo vicino Milan. Gli eventi lo condurranno in un intenso viaggio destinato a stravolgere la sacra routine quotidiana, mettendo in discussione la sua capacità e volontà di cambiare la propria vita in nome dell'amore e della morte. I rapporti si evolvono, i segreti si svelano e la fiducia è messa a dura prova. Ce la farà Renos a portare a termine ciò che ha iniziato?


 

LISTEN di Ana Rocha de Sousa

[Portogallo | 2020 | drammatico | 73']

SINOSSI Una Londra periferica e poco scintillante quella raccontata nel film, in cui una famiglia portoghese si trova in difficoltà economiche talmente gravi da richiamare l’attenzione e suscitare la preoccupazione dei servizi sociali, fino a fargli portare via i tre figli. La giovane coppia di genitori inizierà una battaglia con tutte le forze per riottenere la custodia dei figli, in un crescendo di emozioni e rabbia.

🏆 Coppa Emoji Vincitore del Premio Speciale della Giuria e del Leone del Futuro per la migliore opera prima al Festival del Cinema di Venezia 2020


 

BAD LUCK BANGING OR LOONLEY PORN di Radu Jude

[Romania | 2021 | drammatico | 106']

SINOSSI Emi (Katia Pascariu) insegnante di una scuola bene di Bucarest, molto amata dagli studenti e molto stimata, si ritrova a dover mettere in discussione tutto quello che negli anni ha conquistato perché un video che la ritrae mente fa sesso spinto con suo marito viene messo in rete. Lo spettatore segue il suo percorso, dalle passeggiate iniziali in una rumorosa Bucarest, tra battute e sguardi malevoli, fino ad un vero e proprio processo allestito nel cortile della scuola in cui, da "imputata", dovrà rispondere alle accuse e alle domande dei genitori dei suoi studenti. In anteprima esclusiva solo l'8 e il 9 aprile. Solo 300 posti disponibili fino ad esaurimento.

🏆 Coppa Emoji Orso d'Oro al Festival di Berlino 2021 

E' disponibile una retrospettiva dedicata a Radu Jude realizzata in collaborazione con il Trieste Film Festival. Scopri tutti i titoli ➡ https://miocinema.com/rassegna-radu-jude


 

APPLES di Christos Nikou

[Grecia | 2020 | drammatico | 91']

SINOSSI Nel mezzo di una pandemia mondiale che causa un'improvvisa amnesia, Aris (Aris Servetalis) è un uomo di mezza età che si ritrova iscritto a un programma di recupero pensato per aiutare i pazienti che non sono stati identificati da nessuno a costruirsi una nuova identità. Aris svolge i compiti che gli vengono prescritti quotidianamente su delle audiocassette, in modo da potersi creare dei nuovi ricordi e documentarli con una macchina fotografica; sembra tornare a una vita normale incontrando Anna (Sofia Georgovasili), a sua volta inserita in un programma di recupero.


 

QT8 - QUENTIN TARANTINO THE FIRST EIGHT di Tara Wood

[USA | 2019 | documentario | 104']

SINOSSI QT8 vanta interviste esclusive di diverse star di Hollywood che hanno lavorato con Tarantino ai suoi film, tra i quali Samuel L. Jackson, Kurt Russell, Tim Roth, Christoph Waltz. Ma vi sono anche interviste a personaggi che hanno vissuto in prima persona la crescita professionale di Tarantino, come i produttori Stacey Sher e Richard Gladstein, o come l’amico e sceneggiatore Scott Spiegel. Il documentario racconta retroscena inediti, aneddoti e segreti del grande regista. Vi sono numerosi contributi esclusivi, come riprese dei set, fotografie, video di archivio e animazioni originali. Infine, non potevano mancare numerose clip dei film di Tarantino, che si amalgamano nel racconto e nei commenti dei protagonisti.


 

ASIA di Ruthy Pribar

[Israele | 2020 | drammatico | 90']

SINOSSI Asia, immigrata russa a Gerusalemme, è una madre single. Per lei la maternità è sempre stata una lotta più che un istinto ovvio. Il suo lavoro da infermiera la tiene molto occupata e la sua giovane età la spinge ad avere ancora una vita privata movimentata e fuori dai canoni tradizionali. Vika, riservata e spigolosa, è nel fiore dell’adolescenza, passa le sue giornate aggirandosi nello skatepark con i suoi amici ed è alle prese con i primi amori e con la scoperta della sessualità. Asia e Vika vivono sotto lo stesso tetto, le loro esistenze si incrociano quotidianamente, interagendo però a malapena. La loro routine viene sconvolta quando la malattia degenerativa di cui Vika soffre si aggrava improvvisamente. I due destini prendono allora una nuova strada: Asia interviene diventando finalmente la madre di cui Vika ha davvero bisogno e la malattia diventa l’opportunità per rivelare e far vivere a pieno il grande amore che esiste tra di loro.

🏆 Coppa Emoji Premio per la migliore attrice (Shira Haas), la migliore fotografia (Daniella Nowitz) e il premio Nora Ephron (Ruthy Pribar) al Tribeca Film Festival 2020


 

THE DISSIDENT di Bryan Fogel

[USA | 2020 | documentario | 119']

SINOSSI Documentario che mostra i meccanismi del potere ai più alti livelli, denunciando il labirinto di falsità dietro cui si cela l'assassinio del giornalista del Washington Post Jamal Khashoggi all'interno dell'ambasciata saudita di Istanbul. Offrendo un impressionante numero di filmati inediti e le testimonianze esclusive portate dalle persone più coinvolte nella vicenda, compresa Hatice Cengiz, la fidanzata di Khashoggi, le forze dell'ordine, i pubblici ministeri turchi e il giovane dissidente saudita con cui Khashoggi stava lavorando. The Dissident è una storia di denaro, tirannia e tecnologia fuori controllo. Ogni singola prova porta direttamente al Principe ereditario saudita Mohammed bin Salman, che non si è fermato davanti a niente pur di occultare la vicenda in tutto il mondo. Al centro del film c'è la figura di Khashoggi, un riformatore di sani principi che cercava di far nascere una società più giusta e più aperta nel suo paese d'origine, l'Arabia Saudita. The Dissident mostra che, nel mondo odierno, nessuno che si opponga ai poteri forti è realmente al sicuro.

 


 Iscriviti a MioCinema la piattaforma del cinema di qualità!

Vai sul sito www.miocinema.com, registrati gratuitamente compilando la scheda di iscrizione con i tuoi dati. Una volta inserito il CAP, scegli il tuo cinema del cuore tra Multisala Odeon, Rialto studio, Roma d'essai o Europa cinema. Acquistando un film sulla piattaforma è come se acquistassi un biglietto per una proiezione nelle nostre sale. Goditi il miglior cinema di qualità ovunque tu sia e se hai bisogno di supporto, puoi inviare una richiesta alla mail [email protected]ema.com


 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.