Rassegne @ MioCinema


 

MioCinema non è solo prime visioni, ma anche una ricca library in costante aggiornamento. Film meravigliosi che sono passati nei Festival più prestigiosi e dove hanno ottenuto importanti riconoscimenti. Titoli che hanno contribuito a fare la storia del cinema e che hanno lasciato una traccia profonda nel cuore di noi spettatori. Scopri tutte le nostre proposte.

 

 

FUORI DAL COMUNE

Storie che raccontano esperienze e vissuti non convenzionali che hanno suscitato emozioni di pubblico e critica,  grandi successi cinematografici a cui sono stati assegnati i più importanti premi internazionali.

 

 

In viaggio verso un sogno di Tyler Nilson, Michael Schwartz (2019)

Tutti in piedi di Franck Dubosc (2018)

In viaggio con Adele di Alessandro Capitano (2018)

Don’t Worry di Gus Van Sant (2018)

Non ci resta che vincere di Javier Fesser (2018)

La famiglia Belier di Eric Lartigau (2014)

Lo scafandro e la farfalla di Julian Schnabel, Laura Obiols (2007)

Il matrimonio di Tuya di Quan'an Wang (2006)

Mare dentro di Alejandro Amenabar (2004)

Sulle mie labbra di Jacques Audiard (2001)


 

EUROPA D'ESSAI

Una raccolta di alcuni splendidi titoli vincitori del premio LUX (premio cinematografico assegnato annualmente dal Parlamento europeo a un film di produzione europea) e IN ESCLUSIVA per la piattaforma il film UNDINE – Un amore per sempre di Christian Petzold. Il film è stato presentato al Festival di Berlino ed è valso l’Orso d’Argento per la miglior interpretazione femminile all’attrice protagonista Paula Beer.


 

La donna elettrica di Benedikt Erlingsson [2018]

Sami Blood di Amanda Kernell [2016]

Vi presento Toni Erdmann di Maren Ade [2016]

Mustang di Deniz Gamze Ergüven [2015]

Ida di Pawel Pawlikowski [2013]

Alabama Monroe di Felix Van Groeningen [2012]

Io sono li di Andrea Segre [2011]

Le nevi del Kilimangiaro di Robert Guédiguian [2011]

Welcome di Philippe Lioret [2009]

Il matrimonio di Lorna di Jean-Pierre e Luc Dardenne [2008]

Ai confini del Paradiso di Fatih Akin [2007]


 

LEONI D'ORO

Excursus alla riscoperta dei grandi film che hanno fatto la storia della Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, titoli che hanno conquistato il podio più alto della Mostra diventando punto di riferimento per pubblico e critica. 14 film vincitori del Leone d’oro che hanno attraversato le edizioni del festival: una selezione eterogenea per temi, generi e nazionalità, comun denominatore il massimo riconoscimento di uno degli appuntamenti più importanti del mondo cinematografico.

 

 

La battaglia di Algeri di Gillo Pontecorvo (1966)

Il raggio verde di Éric Rohmer (1986)

Monsoon Wedding - Matrimonio indiano di Mira Nair (2001)

Magdalene di Peter Mullan (2002)

Il ritorno di Andrej Zvjagincev (2003)

Il segreto di Vera Drake di Mike Leigh (2004)

I segreti di Brokeback Mountain di Ang Lee (2005)

Still life di Jia Zhangke (2006)

Lussuria - seduzione e tradimento di Ang Lee (2007)

The Wrestler di Darren Aronofsky (2008)

Lebanon di Samuel Maoz (2009)

Faust di Aleksandr Sokurov (2011)

Un piccione seduto su un ramo riflette sull'esistenza di Roy Andersson (2014)

The Woman Who Left - La donna che se ne è andata di Lav Diaz (2016)


 

MISS NICCHIARELLI

Regista, sceneggiatrice e attrice, Susanna Nicchiarelli è tra i nomi più brillanti del cinema italiano contemporaneo. Autrice versatile ha affrontato l’animazione, il documentario e di finzione, realizzando sia corti che lungometraggi. Uno sguardo al femminile originale e vibrante, personaggi del passato che invitano ad una riflessione acuta sul presente, energia pura che investe lo spettatore ad ogni visione.

Su Miocinema i lavori della regista: dal più recente Nico, 1988, vincitore a Venezia 74 del Premio Orizzonti per il miglior film e di quattro David di Donatello, passando per il suo lungometraggio d’esordio Cosmonauta, vincitore del Premio Controcampo alla Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia e nominato come miglior esordio ai David di Donatello e ai Nastri d’Argento, fino ai cortometraggi e ai corti d’animazione in stop-motion, tra cui Sputnik 5, presentato sempre a Venezia, vincitore del Nastro d’Argento.

 

 

Nico, 1988 (2017)

Per tutta la vita (documentario | 2015)

La Scoperta dell’Alba (2012)

Esca Viva (cortometraggio di animazione | 2012)

Cosmonauta (2009)

Sputnik 5 (cortometraggio di animazione | 2009)

Giovanna Z. una storia d’amore (cortometraggio | 2005)

Uomini e Zanzare (2004)

Il Terzo Occhio (documentario | 2003)


 

IN VIAGGIO CON ANDREA SEGRE

I film di Andrea Segre rappresentano dei viaggi alla ricerca di storie, al tempo stesso realistiche e metaforiche, che accendono una luce su esistenze spesso dimenticate o lasciate a vivere nell’ombra. Viaggi di dolore e dignità in cui, raccogliendo delle memorie, si cerca di rompere i silenzi, riportare al centro dell’attenzione del pubblico la dignità e il coraggio di chi fa i conti con i propri sogni e con ciò che è rimasto di questi sogni, in un lavoro di ascolto e di rispetto.

 

 

Il Pianeta in Mare (2019)

L'ordine delle cose (2017)

Ibi (2017)

I sogni del Lago Salato (2015)

Indebito (2013)

La prima neve (2013)

Mare Chiuso (2012)

Io sono lì (2011)

Il sangue verde (2010)

Come un uomo sulla terra (2008)


 

IL CINEMA DEL NORD EUROPA

Omaggio alla cinematografia del Nord Europa, alla scoperta di film spesso presentati e premiati nei più importanti Festival internazionali. Una generazione di autori che si è fatta spesso conoscere per i suoi toni aspri e un’analisi pungente delle disfunzioni sociali ed esistenziali, ma anche capace di esprimere un’ironia sottile come poco spesso accade.

 

 

Borg McEnroe di Janus Metz Pedersen (2017) 

Cosa dirà la gente di Iram Haq (2017) 

L’albero del vicino di Hafsteinn Gunnar Sigurðsson (2017) 

Segreti di famiglia di Joachim Trier (2016) 

Forza maggiore di Ruben Östlund (2014) 

In ordine di sparizione di Hans Petter Moland (2014) 

Il sospetto di Thomas Vinterberg (2012) 

Melancholia di Lars von Trier (2011) 

La regina dei castelli di carta di Daniel Alfredson (2010) 

La ragazza che giocava col fuoco di Daniel Alfredson (2009) 

Uomini che odiano le donne di Niels Arden Oplev (2009)

Una soluzione razionale di Jörgen Bergmark (2009) 

You, the living - Gioisci dunque, o vivente! di Roy Andersson (2006) 

Il Grande capo di Lars von Trier (2006) 

Gli Innocenti di Per Fly (2005) 

Once in a lifetime di Susanne Bier (2000) 

Credo di Susanne Bier (1997) 

Family Matters di Susanne Bier (1993) 

Il pranzo di Babette di Gabriel Axel (1987) 


 

PRIDE

Il cinema, come strumento culturale e sociale, di integrazione e dialogo, ha nel tempo dedicato grande spazio alla tematica omosessuale, mostrandone sfaccettature e profondità, con grandi risultati di critica e di pubblico. Storie che permettono di avvicinarsi e conoscere da vicino la comunità LGBTQ+, racconti di grandi battaglie che hanno fatto la storia del movimento, ma anche di vicende di affermazione quotidiana, di coming out e di scoperta: in una parola, di orgoglio.

 

 

Girl di Lukas Dhont (2018)

Le Ereditiere di Marcelo Martinessi (2017)

120 Battiti al minuto di Robin Campillo (2017)

La terra di Dio di Francis Lee (2017)

Moonlight - Tre storie di una vita di Barry Jenkins (2016)

Mademoiselle di Chan-wook Park (2016)

Carol di Todd Haynes (2015)

Eisenstein in Messico di Peter Greenaway (2015)

Io e lei di Maria Sole Tognazzi (2015)

Stonewall di Roland Emmerich (2015)

Pride di Matthew Warchus (2014)

Lo sconosciuto del lago di Alain Guiraudie (2013)

Tomboy di Céline Sciamma (2011)

I ragazzi stanno bene di Lisa Cholodenko (2010)

A Single Man di Tom Ford (2009)

Milk di Gus Van Sant (2008)

Shortbus - Dove tutto è permesso di John Cameron Mitchell (2006)

Reinas - Il matrimonio che mancava di Manuel Gómez Pereira (2005)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.