LA GRANDE ARTE AL CINEMA 2016/2017


 

Qattro prestigiosi appuntamenti per la prima parte del calendario alla scoperta non solo dell’arte rinascimentale (italiana e internazionale), dei grandi movimenti pittorici e dei più amati artisti dell’Ottocento, ma anche dei grandi performer contemporanei.

 

A inaugurare questo nuovo ciclo ci sarà infatti una delle più originali artiste viventi, Marina Abramovic, protagonista di THE SPACE IN BETWEEN-MARINA ABRAMOVIC AND BRAZIL di Marco Del Fiol, che sarà nelle sale italiane solo il 3 e 4 OTTOBRE. In questo docu-film la Abramović parte alla ricerca di nuovi stimoli creativi e viaggia attraverso le vibranti comunità religiose del Brasile per fare esperienza dei rituali sacri e svelare il suo processo creativo. Il sincretismo del Brasile più profondo si fa per lei percorso personale e artistico e racconto per immagini, in un seducente intreccio di profondità e ironia. Tra cerimonie di purificazione e trip psichedelici, Marina riflette sulle affinità tra performance artistiche e rituali e si mette totalmente a nudo, in un tragitto anche interiore nei meandri del suo passato.

Un film autenticamente “in between”, sospeso tra arte e vita, tra road movie e spiritual thriller, capace di parlare al cuore dello spettatore e al suo inestinguibile bisogno, consapevole o inconsapevole, di spiritualità.

 

La nuova stagione proseguirà poi con straordinari eventi dedicati: il 7, 8 e 9 NOVEMBRE vi aspetta BOTTICELLI - INFERNO. Cosa si nasconde veramente dietro all’Inferno disegnato da Botticelli? Un film che ci guida attraverso i misteri del disegno che ha ispirato lo stesso Dan Brown. A poche settimane dall’uscita del colossal Hollywoodiano di Ron Howard, un’indagine che lascerà senza fiato. Botticelli è famoso in tutto il mondo come pittore della Primavera e della Nascita di Venere. C’è però anche un lato più oscuro e in parte meno esplorato di questo genio del Rinascimento. Come quello che lo vede autore di oltre 90 disegni ideati per illustrare la "Divina Commedia”. Tra essi uno rappresenta il cratere dell’Inferno dantesco, un altro lo stesso Lucifero… Un’indagine sul lato oscuro di Botticelli, sulla storia della sua vita di artista, sulle sue passioni e i suoi conflitti interiori. Una gigantesca produzione di Michael Heiks e Irene Höfer.

 

Basato sull’acclamata mostra che nella sua città natale ha riunito quasi tutti i suoi maggiori dipinti e disegni prestati dalle collezioni di tutto il mondo, il 13 e 14 DICEMBRE sarà in sala IL CURIOSO MONDO DI HIERONYMUS BOSCH, il fantastico mondo di uno dei geni creativi più importanti della storia dell’arte raccontato attraverso la mostra sold-out della sua città natale. Il film fa rivivere questa esposizione senza precedenti, capace di conquistare  quasi mezzo milione di visitatori. Ma chi è Hieronymus Bosch? Perché i suoi dipinti strani e fantastici sono così popolari? Come riesce a connettere il mondo medievale e quello rinascimentale? E da dove arrivano le sue visioni non convenzionali e senza tempo?

 

Dopo lo straordinario successo della mostra di Palazzo Reale a Milano, arriva sul grande schermo, solo il 17 e 18 GENNAIO 2017, la storia di uno dei più importanti pittori del simbolismo italiano: SEGANTINI - RITORNO ALLA NATURA. La storia singolare e straordinaria di Giovanni Segantini e del suo modo di sentire la natura come fonte d'ispirazione artistica e spirituale. Nato ad Arco di Trento, Segantini diventerà uno dei pittori simbolisti più importanti dell’Ottocento. Esplorando le strade e i borghi, le valli e i paesaggi alpini che segnarono l’opera e l’anima del pittore, il documentario ricostruisce gli scenari della sua vita lasciando all’interpretazione di Filippo Timi la lettura di alcune delle più belle lettere del pittore. Con gli interventi di Gioconda Segantini, Annie-Paul Quinsac, Franco Marrocco (direttore dell’Accademia di Brera) e Romano Turrini. Un film di Francesco Fei, scritto con Federica Masin e Roberta Bonazza.

 

 

INGRESSO INTERO 10 € - INGRESSO RIDOTTO 8 €